Completata nel corso della mattinata l’operazione di rimozione e recupero dell’aliscafo Masaccio. La società impiegata nelle operazioni, coadiuvata da personale e tecnici della Libertylines ha portato a compimento quanto già stabilito e nei tempi prefissati.

L’aliscafo Masaccio verrà adesso trasportato nel porto di Milazzo dal Pontone che lo ha accolto dopo essere stato sollevato dal mare. Libertylines ringrazia tutto il personale impiegato nelle operazioni per la precisione e la velocità con cui si è provveduto a rimuovere l’aliscafo rimasto coinvolto nell’incidente di giovedì scorso. Si coglie l’occasione per ringraziare ulteriormente tutti coloro i quali si sono prodigati nelle operazioni di salvataggio rivolte ai passeggeri , principalmente gli isolani di Stromboli. Un sentito ringraziamento anche alle Autorità Marittime prontamente intervenute. Il Masaccio verrà ricoverato a terra per verificare ulteriormente le condizioni anche se appare molto probabile che l’aliscafo verrà avviato alla rottamazione.

La Compagnia, nelle prossime giornate, insedierà una commissione interna che procederà ad analizzare attentamente le cause dell’incidente.