L’assessore regionale delle Infrastrutture , Giovanni Pistorio, e il Commissario straordinario Governativo, Prefetto Riccardo Carpino, hanno impresso questa mattina una forte accelerazione alla realizzazione delle opere necessarie per lo svolgimento del G7 in programma a Taormina il prossimo fine maggio. Particolare attenzione all’autostrada A18.

“I lavori che verranno eseguiti, con risorse proprie, dal CAS – ha affermato l’Assessore Pistorio – prevedono una spesa di oltre 8 milioni di euro e complessivi 12 interventi. Saranno opere che verranno eseguite con procedura ad evidenza pubblica e il cui inizio e conclusione sono stati definiti oggi nel corso di questo incontro con il responsabile della Struttura Commissariale Governativa,  Prefetto Carpino”.

 

Di seguito l’elenco delle opere:

N. LAVORI IMPORTO
1 Lavori di ripristino della pavimentazione in corrispondenza della barriera di San Gregorio e degli svincoli di Acireale e Giarre dell’autostrada A/18 Messina-Catania.  

€.1.287.000,00

2 Lavori di ripristino di tratti saltuari di pavimentazione dell’autostrada A/18 Messina-Catania nella tratta compresa tra la barriera di San Gregorio e lo svincolo di Taormina, entrambe le direzioni.  

€.1.293.500,00

3 Lavori di ripristino di tratti saltuari di pavimentazione dell’autostrada A/18 Messina-Catania nella tratta compresa tra lo svincolo di Taormina e la barriera di Tremestieri, entrambe le direzioni.  

€.1.295.000,00

4 Lavori di ripristino della funzionalità idraulica, pulizia ed inalbamento delle gallerie ricadenti nella tratta Taormina – Giardini N. dell’autostrada A/18 Messina-Catania.  

€.945.000,00

5 Lavori di manutenzione inerenti le opere in verde nella tratta Taormina – S. Gregorio e relativi svincoli dell’autostrada A/18 Messina – Catania.  

€.586.000,00

6 Lavori di ripristino della segnaletica orizzontale e verticale dell’autostrada A/18 Messina-Catania nella tratta compresa tra la barriera di San Gregorio e lo svincolo di Taormina, entrambe le direzioni.  

€.194.000,00

7 Lavori di ripristino delle barriere incidentate nella tratta compresa tra la barriera di San Gregorio e lo svincolo di Taormina, entrambe le direzioni, dell’autostrada A/18 Messina-Catania.  

€.189.800,00

8 Lavori urgenti di ripristino della funzionalità idraulica all’interno delle gallerie tratta Messina – Taormina pista monte e valle dell’autostrada Messina – Catania A/18.  

€.600.000,00

9 Lavori di manutenzione inerenti le opere in verde nella tratta Messina -Taormina e relativi svincoli dell’autostrada A/18 Messina – Catania.  

€.320.000,00

10 Lavori di manutenzione della segnaletica orizzontale e verticale dell’autostrada A/18 Messina-Catania nella tratta compresa tra lo svincolo di Taormina e la barriera di Tremestieri, entrambe le direzioni.  

€.193.800,00

11 Lavori di ripristino delle barriere incidentate nella tratta compresa tra la barriera di Tremestieri e lo svincolo di Taormina, entrambe le direzioni, dell’autostrada A/18 Messina-Catania.  

€.192.000,00

12 Lavori urgenti di manutenzione degli impianti elettrici delle gallerie e degli svincoli Autostrada Messina – Catania A/18  

€.992.390,67

TOTALE €.8.088.490,67

 

 

Questa mattina, nel corso dell’incontro, sono state fissate le date di inizio e fine lavori per ognuno dei 12 interventi previsti.In particolare: gli interventi 1,5,6,7 inizieranno a fine marzo e si concluderanno entro il 30 aprile; gli interventi 2,3,4,12 inizieranno il 15 aprile e finiranno il 10 maggio.

“Questi primi 8 interventi sono quelli direttamente interessati allo svolgimento del G7 – ha continuato Pistorio – gli interventi 8,9,10,11 invece, fondamentali per l’ammodernamento complessivo della A18 ma non strettamente legati al vertice internazionale, inizieranno il 15 maggio e si concluderanno entro il 15 giugno, prima cioè dell’inizio della prossima stagione estiva. Si tratta di interventi che erano stati già programmati dal CAS per l’ammodernamento dell’autostrada Messina Catania – ha concluso Pistorio – ovviamente oggi abbiamo dato massima priorità a quelli strettamente legati allo svolgimento del G”.