Con disposizione del commissario straordinario del Comune di Messina, Luigi Croce, vista la situazione di crisi economico finanziaria dell’amministrazione, è stato sospeso il ricorso a lavoro straordinario per il personale in forza nelle strutture comunali.

“Solo per i casi di estrema necessità e per ogni comprovata esigenza di servizio, preventivamente concordata ed autorizzata – si legge in una nota del Comune – lo straordinario dovrà essere previsto facendo ricorso alla fruizione di riposi compensativi a fronte del lavoro effettuato”.

clap