Prosegue la protesta degli autotrasportatori aderenti all’Aias anche all’altezza dei caselli autostradali in entrata e uscita da Messina. Camion e tir sono fermi nei due presidi organizzati nei pressi della barriera autostradale di Divieto, a Villafranca Tirrena, sull’autostrada Messina-Palermo, e ai caselli di Tremestieri, sul versante opposto. In entrambi i sensi di marcia gli autotrasportatori hanno creato un varco per far transitare le auto, i pullman e tutti gli altri mezzi. Regolare, invece, al momento, il transito delle navi traghetto lungo lo Stretto di Messina. Nessuno problema per la viabilita’ nelle strade cittadine dove il traffico e’ quello di ogni giorno. I mezzi pesanti, infatti, vengono bloccati ai caselli autostradali e non arrivano in citta’.  A Palermo, invece, i padroncini presidiano il porto di Palermo lungo la cruciale arteria di via Francesco Crispi.